Happy New Year!

Posted on agosto 31, 2008

5


Il Capodanno dovrebbe essere festeggiato oggi, 31 agosto. Settembre è il mese che coincide con l’inizio di un nuovo anno scolastico, con nuovi progetti lavorativi e propositi che spesso lasciamo perdere già ad ottobre. Le palestre invitano a provare lezioni gratuite per acchiappare nuovi iscritti, le scuole di lingua offrono corsi di cinese a prezzi stracciatissimi. Finite le vacanze, siamo quasi eccitati dal ritorno della normalità, siamo pronti a ricominciare un nuovo anno che già si prospetta fitto di impegni, a sfogliare la nostra agenda.

Ho faticato ad abituarmi nella veste della studentessa che è quasi al termine della sua carriera universitaria. Dopo l’Erasmus sono tornata carica di energia che però mi è stata risucchiata subito dalla preparazione per gli ultimi esami: il countdown dice meno quattro ma ancora sembrano tantissimi. Avrei voglia di buttarmi di nuovo a vivere fuori dal confine italiano, ma ci sono cose che devo portare avanti qui, almeno per qualche tempo.

Sta per iniziare l’anno nuovo, dunque, e mi trovo in una fase della vita in cui non posso più sfuggire alle scelte che mi porteranno ad essere qualcuno/qualcosa. Ho sempre cercato di specializzarmi il meno possibile, scegliendo corsi di studio che allargassero i miei orizzonti mentali e culturali.  Ora non so più chi sono, né cosa voglio diventare.

Il mio proposito per l’anno nuovo è di seguire il consiglio di Paul Graham, imprenditore e saggista britannico, che intuitivamente ha definito la mia situazione con queste parole:

Alcune persone sanno già a sedici anni che lavoro faranno da grandi. Altre sanno che vogliono fare qualcosa di speciale ma non hanno ancora deciso se diventare una rockstar o un neurochirurgo.

Se vi riconoscete in questa categoria, dovrete procedere per tentativi. E probabilmente solo dopo aver trovato la città in cui vi sentite a casa capirete qual è la vostra ambizione.

Allora per un po’ facciamo che questa città sia Torino (e dintorni), poi, passati i bagordi delle feste, si vedrà.

Buon anno a tutti!

Messo il tag: , ,
Posted in: journal intime