Browsing All posts tagged under »libri«

Le ore*

dicembre 30, 2009

1

E dunque è così che ci si sente. Persa e felice. L’agenda inutilmente vuota di appuntamenti e i pomeriggi che accumulano minuti da riempire con fette di pandoro e té alla cannella. Come durante le vacanze di Natale della scuola, quando hai tutte le scuse per alzarti due ore più tardi e guardare quattro serie […]

Se non fossi in Norvegia…

maggio 21, 2008

2

…sarei qui. L’evento si chiama ‘Un libro in Comune‘ e non è solo un gioco di parole. A Volvera infatti sta succedendo qualcosa di rivoluzionario in questi giorni: un’intera città si ferma e dedica tutta se stessa ad un libro e al suo autore. Un anno fa la decisione: adottare una storia e coinvolgere tutti […]

La prima volta fa un po’ male.

maggio 8, 2008

3

La mia prima volta senza la Festa del Libro. Non riesco a immaginare che in questo momento il Lingotto sia pieno di scrittori, espositori, case editrici, librai e io non sono in mezzo a loro per fare il pieno di letteratura di cui ho bisogno in questo periodo dell’anno. La Fiera compie 21 anni e […]

Imperdibile!

novembre 18, 2007

1

Cosa? Il racconto di Licia Troisi sulle sue avventure di scrittrice in trasferta. E anche io, che c’ero, non avrei potuto dettagliarvi meglio tutte le fasi del suo viaggio interminabile da Marsala a Torino. Unica avvertenza prima dell’uso: accendete lo stereo e non risparmiate i decibel per l’ultimo album dei Muse. Non ve ne pentirete.

L’insostenibile leggerezza del leggere.

novembre 16, 2007

5

Se trovate che mi stia assentando troppo a lungo da questi lidi è perché sono impegnata con questa. Perché la leggerezza del leggere? Beh, carissimi, Calvino e le lezioni americane non vi dicono nulla? Ebbene sì, ci siamo ispirati ad alti valori intellettuali per questa edizione della festa. E, in effetti, pare che stiamo avendo […]

Ingegneria letteraria

novembre 2, 2007

18

C’è il ponte dei Morti e dei Santi e c’è giusto il tempo di fare un po’ di lavori di casa. Soprattutto è arrivato il momento di giocare con la libreria nuova del salotto, ché quella di prima aveva gli scaffali piegati dal peso di tre file di libri ciascuna. Questa, la nuova arrivata, con […]